12-13 APRILE 1945  LA LIBERAZIONE DI MASSA LOMBARDA E SANT’AGATA

Dai diari di ufficiali neozelandesi

12 -13 aprile 1945: fine di un incubo nero nazifascista di Sant'Agata e Massa Lombarda.

Questa liberazione è merito degli alleati e in particolare della divisione neozelandese.

Con questa mostra abbiamo voluto vedere la guerra dalla parte dei “vincitori”, con gli occhi dei soldati neozelandesi che parteciparono a questa liberazione, grazie alla pubblicazione in internet dei resoconti e dei diari redatti da ufficiali protagonisti in prima persona.

Abbiamo potuto così ricostruire le vicende di guerra, quasi in “presa diretta”, delle ore e dei giorni che trascorsero dal 9 aprile (passaggio del Senio) fino alla liberazione dei due paesi.

La mostra, realizzata nel 2015, è composta da 15 pannelli 70x100 cm.

Disponibile anche in Power Point arricchita da filmati.

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia Sezione "Giuseppe Baffè" di Massa Lombarda e Sant'Agata sul Santerno