LA SPAGNA NEL CUORE

1936-1939 LA GUERRA CIVILE

La mostra ripercorre la guerra eroica del popolo spagnolo combattuta in condizioni di estrema durezza contro una accozzaglia di fascismi: quello interno di Franco e quelli invasori di Mussolini e Hitler che aiutarono in modo vergognoso il colpo di stato dei militari. A questa guerra per la libertà e la democrazia durata dal luglio 1936 ad aprile 1939 parteciparono dai 2000 ai 2500 volontari antifascisti italiani.

La supremazia dovuta alle armi fasciste provocò la sconfitta delle forze popolari e repubblicane che resistettero eroicamente per oltre 32 mesi: è opinione diffusa che senza quegli interventi il popolo spagnolo avrebbe sconfitto il fascista Franco. “La Repubblica è stata sconfitta ma la storia l’ha vendicata” con queste parole e l’elenco dei combattenti antifascisti della provincia di Ravenna, si chiude la mostra.

La mostra, realizzata nel 2016, è composta da 35 pannelli 70x100 cm.

Disponibile anche in Power Point arricchita da filmati d’epoca e audio dei documenti più importanti.

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia Sezione "Giuseppe Baffè" di Massa Lombarda e Sant'Agata sul Santerno